Montecorvino Pugliano, schianto in A3 perdono la vita zio e nipote di Scafati

Mattino di sangue sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria. All’altezza del chilometro 18,400, nei pressi dello svincolo di Montecorvino Pugliano, sono entrate in collisione due auto ciascuna delle quali con tre persone a bordo.

Un ragazzo di 16 anni e un uomo di 50 sono morti nel tamponamento. Le due vittime erano a bordo di una Fiat 600. L’altra auto coinvolta è un Suv Kia. L’incidente è avvenuto sulla corsia Sud, in un tratto a tre corsie.

L’impatto è risultato subito fatale per uno dei sei viaggiatori, un giovane non ancora maggiorenne originario dell’Agro nocerino sarnese. Il corpo è stato estratto dalle lamiere contorte di una delle vetture coinvolte solo grazie all’intervento dei Pompieri. Poi è deceduto anche il 50enne che era a bordo della stessa vettura su cui viaggiava il minore. Dovrebbero essere zio e nipote originari di Scafati.

Nell’incidente sono rimaste ferite le altre cinque persone che erano a bordo delle due vetture. Sono state tutte trasportate in ospedale dal personale del 118.

9 su 10 da parte di 34 recensori Montecorvino Pugliano, schianto in A3 perdono la vita zio e nipote di Scafati Montecorvino Pugliano, schianto in A3 perdono la vita zio e nipote di Scafati ultima modifica: 2013-05-19T09:10:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0