100 mila contribuenti italiani hanno pagato l’Imu sulla prima casa

80

Lo hanno fatto attraverso la compensazione sul 730. E’ la stima del coordinatore della Consulta dei Caf, Valeriano Canepari. “Molti contribuenti che avevano un debito Imu sulla prima casa hanno compensato un credito con il fisco. In questo caso dovranno tornare entro il 31 maggio per correggere i modelli”, spiega.

Secondo il coordinatore “saranno circa 6-7 milioni gli italiani che si rivolgeranno ai Caf per presentare la dichiarazione dei redditi”.