Torino, nessuna notizia sulla sorte del giornalista Domenico Chirico

96

Ad intervenire sulla questione lo stesso presidente siriano Bashar al Assad che, in una intervista, afferma che “finora non abbiamo alcuna informazione sui due giornalisti citati”. Il riferimento è al giornalista de La Stampa scomparso da oltre un mese in Siria e all’inviato nordamericano James Foley.

“Quando abbiamo informazioni su qualsiasi giornalista entrato illegalmente in Siria, le trasmettiamo al Paese di provenienza”, ha spiegato il capo del regime siriano. Foley è scomparso invece da sei mesi e la sua famiglia pensa che sia detenuto in una prigione siriana.