Pallanuoto, il Recco mette l’ipoteca sullo scudetto

Gara 1 è finita allo scadere. Sul suono della sirena. Con l’ultimissimo gol. Madaras regala così ai suoi una gara 1 giocata tutta sul filo del vantaggio- pareggio. Il Recco passa quindi a Brescia per 8-7 e mette la prima ipoteca sullo scudetto. Prima, però, è stato il Brescia a condurre. In vantaggio sul 4-2, i padroni di casa sono raggiunti e superati dai recchellini; a quel punto la partita diventa tiratissima, fino al 7-7. Il gol decisivo arriva sulla sirena, quando Madaras chiude gara 1 con un colpo da maestro.
Nelle altre finali, hanno vinto Acquachiara e Posillipo. La squadra di Porzio passa a Firenze e inizia ad assaporare terzo posto e champions; i concittadini, invece, vincono di misura una partita tutta in rimonta in casa del Savona.
Per tutte le squadre, gara 2 si giocherà sabato 18.
Ecco i tabellini FIN
AN Brescia-Ferla Recco 7-8
AN Brescia: Del Lungo, Valentino 1, C. Presciutti 2, Legrenzi, Loncar, R. Calcaterra 1, Mammarella 1, Nora 1, Binchi, Elez ,Giorgi, G. Fiorentini 1, Moratti. All. Bovo.
Ferla Pro Recco: Tempesti, F. Lapenna, Madaras 1, Mangiante 1, A. Fondelli, Felugo 2, Giacoppo, Figlioli 3, Figari, D. Fiorentini, Aicardi 1, N. Gitto, S. Luongo. All. Tempestini.
Arbitri: Bianchi e Gomez
Note:parziali 4-2, 0-2, 1-1, 2-3. Usciti per limite di falli: Figlioli e Gitto (R), Binchi e Valentino (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Brescia 4/10, Recco 3/9. Spettatori 1000 circa.

RN Florentia-Carpisa Yamamay Acquachiara 10-12
RN Florentia: Mugelli, F. Di Fulvio 1, Borella , Pagani 3, Molina 1, Coppoli , Brancatello , Espanol 2, M. Lapenna 1, Gobbi , Bini 2, A. Di Fulvio , Minetti. All. Sottani
Carpisa Yamamay Acquachiara: Kacic, Perez 1, Mattiello, Danilovic 2, Scotti Galletta, Petkovic 3, Gambarcorta, Ferrone, Saviano, Marcz 1, Di Costanzo 4 (1 rig.), Sadovyy 1, Postiglione. All. Porzio
Arbitri: Brasiliano e Colombo
Note: parziali 3-2, 4-4, 1-5, 2-1. Usciti per limite di falli: Mattiello, Di Costanzo e Sadovyy (A) nel quarto tempo. Espulso Porzio (all. A) per proteste nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Florentia 2/15 +1 rig. (fallito da Pagani – parato, nel quarto tempo), Acquachiara 4/13 +1 rig.. Spettatori 300 circa

Blu Shelf Carisa Savona-CN Posillipo 11-12
Blu Shelf Carisa Savona: Antona, Alesiani, Damonte 2, Petrovic 2, Michelotti, Rizzo 4 (3 rig.), M. Janovic 2, Fulcheris, G. Bianco 1, Rubino, J. Colombo , Crino, Rolle. All. Pisano
CN Posillipo: Negri, Scalzone, Rossi 1, Foglio, Mattiello 4, Toth 2, Renzuto Iodice, Gallo 3 (1 rig.), Kovacs, Bertoli 1, Baraldi, Saccoia 1, Ferrone. All. Occhiello
Arbitri: Ceccarelli e Collantoni
Note: parziali 4-3, 3-2, 2-3, 2-4. Usciti per limite di falli: Rossi (P) e Alesiani (S) nel terzo tempo; Foglio e Gallo (P) nel quarto tempo. Espulso Renzuto Iodice (P) per proteste nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Savona 6/12 +3 rig., Posillipo 7/13 +1 rig. Spettatori 250 circa

9 su 10 da parte di 34 recensori Pallanuoto, il Recco mette l’ipoteca sullo scudetto Pallanuoto, il Recco mette l’ipoteca sullo scudetto ultima modifica: 2013-05-16T07:09:35+00:00 da Valeria Abate
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0