Cividale del Friuli, torna Servizio Civile Solidale

Al via il bando per la selezione di 170 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Solidale in Friuli Venezia Giulia. Il Comune di Cividale del Friuli ha visto approvati e finanziati due progetti, “Vivi Cividale!” e “L’abbraccio della cultura“, con l’assegnazione di 7 volontari, di cui 3 per le manifestazioni e 4 per la cultura. Possono parteciparvi i cittadini italiani e stranieri che alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda abbiano compiuto il 16° ma non superato il 17° anno di età. La domanda va presentata al protocollo del Municipio entro le ore 14 del 10 giugno 2013 (requisiti di ammissione, informazioni e modulistica  scaricabili dal sito internet del Comune: www.cividale.net).

Cividale del Friuli - Duomo e Municipio

 

“Si tratta di un’opportunità che offre, grazie all’utilizzo di risorse umane giovani e motivate, un prezioso supporto alla struttura comunale in un periodo sempre ricco di iniziative ed attività – comunica l’assessore agli affari generali Mario Strazzolini –. Già durante l’estate scorsa gli uffici comunali hanno collaborato con 5 giovani volontari, impegnati in biblioteca, all’ufficio sport e  al  settore cultura, con grande soddisfazione dei ragazzi e dei loro tutor”. Il progetto di servizio civile solidale fornsice un’opportunità formativa che non si limita all’apprendimento di strumenti spendibili poi nel mondo del lavoro, ma rappresenta anche un’occazione di educazione alla cittadinanza attiva, alla solidarietà e al volontariato, di conoscenza del territorio come fornitore e non solo fruitore. Un primo importante approccio, insomma, ai principi di impegno civile, solidarietà e sussidiarietà.

 

Il progetto 2013 dell’Ufficio Cultura, a maggior ragione in questo delicato momento sociale ed economico, si pone l’obiettivo di tenere aggregata la popolazione e di mantenere un forte vincolo con il passato; i 4 volontari contribuiranno ad organizzare iniziative per promuovere l’arte, la musica, il teatro, la lettura, la biblioteca civica, la valorizzazione dei beni culturali della città. I 3 ragazzi selezionati per il settore turistico parteciperanno alle riunioni e alle attività di promozione  di eventi turistici, culturali e sportivi. Coadiuvati dai tutor, parteciperanno agli eventi con sportelli informativi turistici temporanei, e si occuperanno di comunicazione ai cittadini e turisti nonché di attività di monitoraggio.

 

http://www.cividale.net

http://www.balloch.it

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin