Milano, Alessandro Carolè vittima dell’africano con il piccone

Le aggressioni e i ferimenti sarebbero avvenuti casualmente, per strada, senza alcuna motivazione apparente. La tragedia si è consumata dopo le 6.30 di sabato mattina in zona Niguarda alla periferia del capoluogo lombardo. Il clandestino ha cominciato a colpire i passanti ferendone tre tra cui un uomo di 40 anni che morto. 

Il giovane ghanese fermato ha precedenti penali e non risulta in regola con i documenti. Era stato foto-segnalato nel 2011, in Puglia, e intimato all’espulsione. Sarebbe stato identificato durante un normale controllo circa un mese fa a Milano. 

Alessandro Carolè, 40 anni, è deceduto, alla clinica della Città Studi dove era stato trasportato. Era apparso subito in condizioni disperate. E’ stato colpito da una picconata alla testa in piazza Belloveso. Le altre due persone rimaste ferite sono di 64 e 21 anni. Il più giovane dei due è stato colpito più volte alla schiena.
9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Alessandro Carolè vittima dell’africano con il piccone Milano, Alessandro Carolè vittima dell’africano con il piccone ultima modifica: 2013-05-11T10:27:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0