Savona, sottraeva soldi ai clienti arrestata l’avvocato Cinzia Borgna

Le accuse sono peculato e falso ideologico. Sono costate il carcere a Cinzia Borgna, 41 anni, avvocato. Per i Finanzieri il professionista, nominato dal Tribunale amministratore di sostegno e in alcuni casi tutore, di persone incapaci, sottraeva loro denaro dai conti correnti.

Secondo l’accusa si sarebbe impossessata di oltre 750 mila euro. I prelievi sarebbero stati “coperti” con pagamenti di prestazioni mediche. L’avvocato stilava anche falsi rendiconti spese per il Tribunale, da qui il falso ideologico.

9 su 10 da parte di 34 recensori Savona, sottraeva soldi ai clienti arrestata l’avvocato Cinzia Borgna Savona, sottraeva soldi ai clienti arrestata l’avvocato Cinzia Borgna ultima modifica: 2013-05-09T23:13:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0