San Giuseppe Vesuviano, incidente distrugge famiglia di Marigliano morti Salvatore Monda, Annamaria Sorrentino e i figli Gaetano e Vittoria

Le quattro vittime viaggiavano su una Fiat 500 ed erano tutti componenti dello stesso nucleo familiare. Si tratta di Salvatore Monda, 41 anni, della moglie, Annamaria Sorrentino, 38 anni, dei due figli Gaetano e Vittoria, rispettivamente di 12 e 16 anni. In gravi condizioni è la terza figlia della coppia, Angela, 17 anni, che è sopravvissuta ma lotta tra la vita e la morte nell’ospedale Umberto I di Nocera dove è stata trasferita dopo essere stata portata per i primi soccorsi in quello di Sarno.

La Fiat si è scontrata frontalmente con un’Audi Q5 alla cui guida c’era Emilio Ambrosio, 40 anni, fratello di un ex candidato sindaco di San Giuseppe Vesuviano, anch’egli è finito in ospedale a Sarno. Le sue condizioni sono critiche. I medici lo hanno operando alle gambe. Il violentissimo impatto è avvenuto al km 20,400 della strada statale 268, nel territorio di San Giuseppe Vesuviano. La Fiat, guidata da Salvatore Monda, viaggiava in direzione di Angri (Sa). L’Audi guidata da Ambrosio, invece, procedeva in verso Napoli.