Castellana Grotte, settantenne fabbrica illegalmente esplosivi

Nel corso dei festeggiamenti della Santa Patrona, è stato sorpreso dai militari mentre esplodeva una serie di petardi potenzialmente pericolosi per i passanti. Sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, l’anziano è stato trovato in possesso di 20 bombe artigianali con micce e inneschi, del peso di 800 gr ciascuna, 70 artifizi pirotecnici, pari a 10 kg, appartenenti alla IV e V categoria, 5 kg di polvere da sparo, e 100 cartucce calibro 38 special, tutto materiale detenuto illegalmente e sottoposto a sequestro.

Sul posto sono intervenuti gli artificieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari che hanno messo in sicurezza il materiale mentre l’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.

9 su 10 da parte di 34 recensori Castellana Grotte, settantenne fabbrica illegalmente esplosivi Castellana Grotte, settantenne fabbrica illegalmente esplosivi ultima modifica: 2013-05-02T07:04:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0