Lecce, si toglie la vita un agente di custodia di 54 anni di Novoli

Suicidio in Puglia nel penitenziario minorile leccese. Un agente di custodia è stato trovato morto impiccato ad un albero nel giardino del carcere minorile sulla strada per Monteroni, dove prestava servizio. I primi accertamenti rilevano come sia sia trattato di un suicidio.

L’uomo, originario di Novoli, sposato e separato, ha lasciato due biglietti, uno indirizzato ai figli e l’altro alla magistratura. Nel primo chiede scusa per il gesto; nel secondo fa riferimento a presunti contrasti con persone al di fuori della famiglia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lecce, si toglie la vita un agente di custodia di 54 anni di Novoli Lecce, si toglie la vita un agente di custodia di 54 anni di Novoli ultima modifica: 2013-04-30T21:10:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0