Crotone, il Kroton Jazz Festival con Gegè Telesforo, Lino Patruno, cinema, fotografia, pittura, letteratura, musica

Moderni nella tradizione. E’ questo lo spirito con il quale l’amministrazione Comunale ha promosso il Kroton Jazz Festival che è stato presentato questa mattina nella Sala Consiliare del Comune di Crotone.

Ad illustrare il cartellone degli eventi del Festival, che l’amministrazione realizza attraverso la linea di intervento PISU (Progetti Integrati di Sviluppo Urbano “realizzazione di eventi per la promozione e la valorizzazione” l’assessore alla Cultura Antonella Giungata e l’assessore allo spettacolo Mario Megna.

Presenti alla conferenza stampa il dirigente del Settore Programmi Urbani e Complessi e Politiche Comunitari Elisabetta Dominijanni, il Dirigente del Settore Cultura Vincenzo Scalera e il coordinatore degli eventi Bruno Palermo.

Utilizzando come filo conduttore uno dei generi musicali più apprezzati del mondo, il jazz, l’Amministrazione Comunale ha legato insieme per il Kroton Jazz Festival tante forme artistiche, fotografia, cinema, letteratura, pittura che hanno un unico filo conduttore: vivacizzare il contesto urbano attraverso interventi immateriali ma, che con il giusto utilizzo dei fondi comunitari, riescono a creare vivacità culturale e gettare le basi per una rivitalizzazione complessiva del contesto territoriale.

Fondamentale per la realizzazione del festival, oltre all’organizzazione che è affidata alla GF Entertainment, la collaborazione offerta da operatori, strutture, associazioni cittadine tra cui la Pro Loco, il circolo Arci, la Libreria Cerrelli, il Columbus Bar, il Mara Cafè, La Cambusa.

E poi la musica di grandi artisti come il crotonese Lino Patruno, maestro riconosciuto del jazz italiano, che torna ad esibirsi davanti al pubblico di casa e di Gegè Telesforo un vero e proprio innovatore del linguaggio musicale.

Si parte il 1 maggio alle ore 19.00 allo storico Bar Columbus sul lungomare cittadino con un aperitivo jazz “offerto” dalla Diffusion Jazz Band ed a seguire alle ore 22.00 il live set di Riccelli Dascola.

Il 2 maggio alle ore 19.00 al Circolo Arci “Le cento città” la proiezione del film “Round Midnight”.

Il 3 maggio alle ore 17.00 la Libreria Cerrelli è il palcoscenico della presentazione del libro “Odd Feelings” mentre alle 19.00 gli amanti del genere potranno apprezzare il concerto del The Jungle Tribe Duo composto da Enzo Mirabello al piano e Massimo Russo alla Batteria.

Il 5 maggio alle 18.30 in Piazza Marinai d’Italia la mostra fotografica “Semplicemente Jazz” dell’apprezzato artista Gregorio Patanè ed alle ore 22.00, la piazza ospiterà il concerto degli “Onorato Amoruso Quartet”.

Il 6 maggio alle ore 19.00 il fuoco di fila di appuntamenti prosegue al Marà Cafè, sul lungomare, cittadino, con un aperitivo jazz “servito” dai “Novecento Dj Set”.

L’8 maggio alle ore 21.00 presso il Ristorante La Cambusa, sul lungomare, inedita “frissurata jazz”, degustazione di un particolare “menù jazz” e musica d’autore con “Egidio Ventura Quartet”.

Il 9 maggio, ore 19.00, il Circolo Arci propone un classico dedicato al mondo del jazz con la proiezione del film “Jazz Band” di Pupi Avati.

Il 10 maggio alle ore 22.00, Piazza Marinai d’Italia è il palcoscenico del Samuele Comite Jazz Trio.

Il 13 maggio alle 18.30 in Largo Lavatoio nel fossato del Castello Carlo V la mostra pittorica dell’artista Renata Lorecchio.

Il 13 maggio è anche il giorno in cui l’Amministrazione Comunale cala un asso di livello nazionale ed internazionale: alle 21.30 in Piazza Duomo sale sul palco una colonna della musica italiana non solo jazz, il polistrumentista per eccellenza Gegè Telesforo.

Il 16 maggio alle ore 21.30 il Circolo Arci propone la proiezione del film “Ciak si suona”

Il 17 maggio alle ore 20,30 in Piazza Duomo il Teatro della Maruca propone “Giocoleria”.

Gran finale con un mito della musica jazz nazionale ed internazionale, Lino Patruno, figlio della città di Crotone, che si esibirà alla ore 22.00 in Piazza Duomo.

“Il Kroton Jazz Festival è fratello, non minore, della kermesse Crotone Città della Canzone d’Autore che ha avuto nelle scorse settimane un successo di pubblico e di critica. Mettere in campo proposte di spettacolo di questo livello significa promuovere la città e creare anche un indotto dal punto di vista economico” ha dichiarato l’assessore allo spettacolo Mario Megna

“Questa messa in campo dall’Amministrazione Comunale è una vera e propria filiera – ha dichiarato l’assessore Antonella Giungata – che utilizza la cultura come elemento di sviluppo e di cambiamento. Puntiamo attraverso una buona proposta culturale a valorizzare i luoghi, coinvolgere la gente e gli operatori, creare interessi e vivacizzare culturalmente anche il contesto urbano”

9 su 10 da parte di 34 recensori Crotone, il Kroton Jazz Festival con Gegè Telesforo, Lino Patruno, cinema, fotografia, pittura, letteratura, musica Crotone, il Kroton Jazz Festival con Gegè Telesforo, Lino Patruno, cinema, fotografia, pittura, letteratura, musica ultima modifica: 2013-04-29T15:05:15+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0