Settimo San Pietro, resti di uno scheletro umano in una busta di plastica

Trovati in una casa diroccata da un pensionato di 67 anni a Settimo San Pietro, che ha subito avvertito il 112. Controllando i resti (il cranio e le osse più grandi, mancavano invece quelle dei piedi) i militari hanno notato che erano state segnate con delle lettere dell’alfabeto: O per omero, F per femore.Le ossa risalirebbero a 50 anni fa. Al lavoro gli specialisti del Ris.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin