Catturato in Piemonte il boss della ‘ndrangheta Sebastiano Strangio

Il mafioso di 38 anni, di San Luca, era ricercato dal 2007. E’ il fratello di Maria Strangio, uccisa nella strage di Natale del 2006, un delitto che diede il via alla faida di San Luca tra le famiglie Nirta-Strangio e Pelle-Voltri, culminata con la strage di Duisburg in Germania.

Sebastiano Strangio è accusato di associazione a delinquere, omicidio ed estorsione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catturato in Piemonte il boss della ‘ndrangheta Sebastiano Strangio Catturato in Piemonte il boss della ‘ndrangheta Sebastiano Strangio ultima modifica: 2013-04-20T09:35:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0