Genova, pensionato colpito in testa con pugni e schiaffi, preso l’aggressore

Un uomo di 73 anni è stato vittima di un’aggressione, lunedì mattina, in largo della Zecca a Genova. L’anziano, un pensionato che si trovava presso la stazione della funicolare, è stato aggredito da un tunisino di 32 anni che si è accanito su di lui, colpendolo alla testa con pugni e schiaffi. Il giovane aggressore ha infierito ancora sull’uomo, fino a infilargli con violenza le dita negli occhi. Intervenuti sul posto, gli agenti hanno avvicinato il 32enne per identificarlo, ma questi ha aggredito anche i poliziotti. Gli agenti sono riusciti a fermarlo e lo hanno arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e denunciato per lesioni. L’anziana vittima è stata accompagnata al Galliera, sottoposta alle cure del caso e dimessa con una prognosi di 3 giorni, per trauma cranico.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, pensionato colpito in testa con pugni e schiaffi, preso l’aggressore Genova, pensionato colpito in testa con pugni e schiaffi, preso l’aggressore ultima modifica: 2013-04-16T11:38:58+00:00 da Valeria Abate
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0