San Zenone degli Ezzelini, televisore uccide la piccola Melissa di 11 mesi

Tragedia in provincia di Treviso. La piccola è stata travolta dal televisore di casa che l’ha colpita alla testa. E’ bastato un attimo di distrazione da parte dei genitori ghanesi con i quali stava giocando e Melissa, che da poco aveva iniziato a muovere i primi passi, si è avvicinata al televisore, un pesante modello a 42 pollici. Forse lo ha urtato, oppure ha cercato di arrampicarsi sul mobiletto facendolo cadere e ne è rimasta travolta. Il televisore l’ha colpita alla testa, provocandole un grave trauma cranico.

Melissa ha perso subito conoscenza ed è stata rianimata dai sanitari del Suem di Crespano prima di essere caricata in eliambulanza e trasferita al Ca’ Foncello dove, è stata ricoverata in condizioni disperate nel reparto di neurochirurgia. Gli sforzi dei medici per salvarla sono purtroppo stati vani, troppo gravi le lesioni riportate al cervello che l’hanno portata alla morte.

L’intera comunità di San Zenone si è stretta intorno ai genitori, la mamma stiratrice di 28 anni e il papà operaio 31enne molto conosciuto anche come mediatore culturale, attivo nell’associazionismo.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Zenone degli Ezzelini, televisore uccide la piccola Melissa di 11 mesi San Zenone degli Ezzelini, televisore uccide la piccola Melissa di 11 mesi ultima modifica: 2013-04-11T00:43:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0