Napoli, commercianti in piazza contro il sindaco De Magistris

Chiedono le dimissioni del primo cittadino. Si dicono “pentiti” di averlo votato. C’è tanta rabbia negli esercenti commerciali partenopei riuniti in piazza Carità per il corteo promosso dalla Confcommercio nell’ambito della serrata, per protestare contro le misure adottate dall’amministrazione comunale in particolare per quanto riguarda la Ztl. La serrata si concluderà nel primo pomeriggio.

I commercianti mostrano cartelli contro la Ztl di Chiaia, di piazza Dante e dei Quartieri spagnoli e contro la giunta comunale guidata da Luigi De Magistris.

Contestano la Zona a traffico limitato istituita dal primo cittadino, sostenendo che il provvedimento ha portato a un calo del giro d’affari del 50%. Momenti di tensione durante la manifestazione davanti a Palazzo San Giacomo. Le Forze dell’Ordine hanno allontanato i dimostranti dall’entrata principale della sede, dopo che alcune persone hanno lanciato cinque petardi. In piazza Municipio, sventolano bandiere bianche della Confcommercio e qualche bandiera del Centro commerciale Borgo Vergini.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, commercianti in piazza contro il sindaco De Magistris Napoli, commercianti in piazza contro il sindaco De Magistris ultima modifica: 2013-04-10T09:08:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0