Catania, Bus Rapido, il commento del sindaco e dell’assessore alla mobilità

Brt-2In merito alla prima giornata di corse del nuovo Bus Rapido che unisce coi mezzi dell’Amt l’area del parcheggio di via Due Obelischi con piazza Stesicoro, il sindaco Raffaele Stancanelli ha dichiarato:

 “A sentire i commenti tanti cittadini che si sono avvalsi del nuovo servizio di trasporto pubblico, possiamo dare un giudizio positivo su questa prima giornata di rodaggio di un sistema di trasporto nuovo che per Catania è una conquista di civiltà e di efficienza. Le piccole criticità, inevitabili se si tiene conto che il percorso si estende per circa 13 km sono costantemente monitorate e all’attenzione dei tecnici per gli accorgimenti più opportuni. Il quotidiano uso del Bus veloce,  a breve diventerà una consuetudine che consentirà alle famiglie significativi risparmi per i loro spostamenti, dando finalmente un’alternativa vera e credibile ai catanesi che si vogliono avvalere del mezzo pubblico. Per questo ringrazio tecnici, autisti, vigili urbani che si brt_obelischi-stesicorostanno prodigando per rendere il migliore servizio possibile ai cittadini grazie a un grande progetto per Catania che può  finalmente contare su un servizio all’avanguardia e soprattutto rapido e puntuale”.

Soddisfatto anche l’assessore alla mobilità Santi Cascone:“L’avvio del BRT costituisce il momento di partenza di un innovativo programma di mobilita’ sostenibile in città basato sul potenziamento del trasporto pubblico locale e sull’ intermodalita’. La messa in funzione dei parcheggi scambiatori attesa da anni e il loro collegamento al centro storico con linee di trasporto rapido costituiscono solo un tassello di un più ampio programma previsto nel Piano Generale del Traffico Urbano redatto dall’Amministrazione Stancanelli e da tempo sottoposto all’esame del consiglio comunale”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, Bus Rapido, il commento del sindaco e dell’assessore alla mobilità Catania, Bus Rapido, il commento del sindaco e dell’assessore alla mobilità ultima modifica: 2013-04-10T16:08:37+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0