Attesa la liberazione dei quattro reporter italiani fermati in Siria

Potrebbe essere a lieto fine in breve tempo la vicenda che interessa il giornalista Rai Amedeo Ricucci, il fotografo Elio Colavolpe, il documentarista Andrea Vignali e la freelance Susan Dabbous. Fonti vicine ai ribelli siriani riferiscono, infatti che “sono stati fermati e non sequestrati”.

“Sono in buone condizioni di salute e i combattenti che li hanno fermati li trattano benissimo e già domani potrebbero rientrare in Italia – afferma la fonte – Verranno riaccompagnati dagli stessi ribelli che li hanno fermati in Turchia”.

Il gruppo di ribelli che li ha fermati “appartiene alla galassia dell’opposizione e non all’Esercito Siriano Libero (Esl)”, conclude la fonte.

9 su 10 da parte di 34 recensori Attesa la liberazione dei quattro reporter italiani fermati in Siria Attesa la liberazione dei quattro reporter italiani fermati in Siria ultima modifica: 2013-04-06T09:02:23+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0