Cividale, chiusura tratto via Udine abbattimento alberi malati

L’amministrazione comunale di Cividale del Friuli (Ud) comunica che giovedì 28 marzo, venerdì 29 marzo, martedì 2 e mercoledì 3 aprile sarà chiuso alla circolazione un tratto di strada di via Udine, precisamente tra la Caserma e la località “al Gallo”. La limitazione non interessa le giornate di sabato 30 marzo, la domenica di Pasqua e il giorno di Pasquetta.

 Cividale del Friuli - Duomo e Municipio

“Il settore manutenzione del Municipio ha incaricato una ditta affinché provvede all’abbattimento di una parte degli ippocastani poiché da una perizia effettuata da esperti è stato rilevato che molti di questi alberi sono stati colpiti da fenomeni di marciumi e fessurazioni che potrebbero compromettere la stabilità statica delle piante – informa l’assessore al patrimonio, Davide Cantarutti -. Si rende quindi necessario l’eliminazione degli alberi malati per poter mettere a dimora nuove piante autoctone”.

Cividale del Friuli - Stefano Balloch - Piazza Paolo Diacono fontana 003

Per esigenze di carattere tecnico e di sicurezza la strada sarà chiusa totalmente alla circolazione in due tranche: tra la Caserma e via Donatori di Sangue, e tra via Donatori di Sangue e la località “al Gallo”. L’intervento, della durata stimata in 4 giorni feriali, sarà posticipato in caso di maltempo.

 

In programma, sempre a breve, anche la sostituzione in via Carraria di alcune acacie malate con nuove piante. “In questo caso, i falegnami della squadra manutentiva del Comune – spiega Cantarutti – col legno delle acacie abbattute ricaveranno degli elementi di arredo esterno, quali panchine e tavoli, che saranno posizionati nel Parco della Lesa, concorrendo ad abbellire e qualificare ulteriormente il sito”.

 

 

 

http://www.cividale.net

http://www.balloch.it

9 su 10 da parte di 34 recensori Cividale, chiusura tratto via Udine abbattimento alberi malati Cividale, chiusura tratto via Udine abbattimento alberi malati ultima modifica: 2013-03-27T11:39:37+00:00 da Rosa Ferro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0