Pronti 40 miliardi dallo Stato per le imprese

84

Lo Stato dovrebbe pagare almeno una parte dei debiti contratti dalla Pubblica Amministrazione con le aziende private negli anni. La quota sarebbe di 40 miliardi complessivi di cui 20 nella seconda metà del 2013 e i restanti 20 nel corso del 2014. E’ quanto si apprende da Palazzo Chigi. Le misure interesseranno le Amministrazioni centrali e gli Enti del Servizio Sanitario Nazionale.

Per arrivare al pagamento accelerato da parte della Pubblica Amministrazione primo passo in Consiglio dei Ministri con una relazione al Parlamento “di modifica dei saldi, per modificare gli obiettivi di finanza pubblica per creare gli spazi necessari per lo stadio due”. Il secondo stadio è il decreto “che determini le forme e modalità” attraverso cui attuarlo.