Ultima giornata di Culinaria nella Capitale

culinariafotoOggi e’ l’ultimo giorno per recarvi all’VIII edizione di Culinaria il gusto dell’identita’ che quest’anno e’ stata ospitata presso lo storico mercato della Garbatella. Tanti gli chef e qualche novita’ nel settore. Noi, ovviamente, siamo andati a curiosare e non potevamo che riportarvi il meglio della manifestazione. Tra gli incontri, il mago della panificazione, Gabriele Bonci che ha impastato dinnanzi ai nostri occhi e dato qualche dritta sulla qualita’ delle farine definendo il pane “figlio dell’agricoltura”. Abbiamo assaggiato alcuni vini della Cantina Toblino della quale consigliamo il Moscato Giallo dal sapore delicato. Ci siamo imbattuti in chi gestisce la sala da te’ Fiordite’ di via Raffaele de Cesare 98, sperando di poterci recare personalmente per assaggiare te’ e cioccolate calde e poi parlarvene. Abbiamo assaporato la Mozzarella di bufala campana della quale vi segnaliamo subito il link www.mozzarelladop.it di cui avete letto in precedenza,ma che non ci stanchiamo di citare, poiche’ si tratta di una qualita’ davvero alta. Poi ci sono alcune chicche sulle quali rendervi partecipi. Suggeriamo Peperita di via Reginella 30, shop nel quale sara’ possibile scegliere tra 16 diversi peperoncini, quale sia il piu’ adatto a voi. Consigliamo l’Erotico  superbo con le zuppe, il Caienna perfetto per i pomodori, lo Schotch Bonnet dal sapore intenso ed il Naga Chocolate che si sposa con sughi o cioccolata succulenta. All’interno troverete anche ottimi oli. Altri aromi interessanti si trovano a via Luca della Robbia (Testaccio), negozio dal quale non sara’ piu’ possibile uscire. Pepi selezionati come il nero tellicherry adatto al cacio e pepe, Vaniglia Bourbon, wasabi in polvere, cannella del Ceilon, il cardamomo aromatizzato al caffe’ e molto altro. Odori perfetti per migliorare la qualita’ dei vostri cibi. Chi sostine che offrire passione sia la propria missione e’ Made in birra, progetto che nasce da un’idea giovanile e che diffonde la bonta’ di alcune birre artigianali italiane. Tra chi sta per aggregarsi c’e’ La Buttiga, birra piacentina rappresentata da Stefano Pozzi e Nicola Maggi, di cui abbiamo assaporato Polka, molto particolare, tendente al floreale. Se volete allietare le vostre papille gustative come non avete mai fatto in precedenza, recatevi da “La tradizione” ubicata in via Cipro 8e, vi aspettano buoni vini e gastronomia di eccellenza. Abbiamo conosciuto Rosario Giovanni Schifilliti che ci ha parlato del suo lavoro e dei suoi prodotti con una passione ed una competenza non comune. Affinano i formaggi  trovando accostamenti di elementi che si sposano perfettamente. Sfilacci di prosciutto Pata Negra sott’olio con finocchietto selvatico e peperoncino, Bruss crema di formaggio lavorata con caprini stagionati, latte e grappa. L’erborinato Blu del Bosco , la Toma affinata con birra rurale e tantissimo altro hanno un gusto unico al quale non tutti sono avvezzi, ma potrebbero diventarlo. Se vi e’ venuta l’acqualina in bocca curiosate su www.latradizione.it. Sperando di avermi suggerito alcuni percorsi golosi, non resta che provarli!

9 su 10 da parte di 34 recensori Ultima giornata di Culinaria nella Capitale Ultima giornata di Culinaria nella Capitale ultima modifica: 2013-03-18T05:23:47+00:00 da Elvia Gregorace
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0