Paternò, arrestato Antonino Puglisi

Brillante operazione dei Carabinieri in provincia di Catania. Sequestrati un arsenale e della droga in uso a un clan di Paternò. Le armi trovate sono tre bombe a mano, sei fucili e due pistole.

I militari dell’Arma hanno arrestato Antonino Puglisi, fratello di Pietro fermato l’8 marzo scorso per estorsione nell’ambito di un’inchiesta della Direzione distrettuale antimafia della Procura di Catania.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin