Padova, nel centro telefonico riciclaggio e spaccio

Un nigeriano aveva realizzato un phone center ora chiuso dalla Squadra Mobile padovana che ha verificato la presenza di numerosi spacciatori.

A disporre il provvedimento è stato il Pm Benedetto Roberti sulla base delle indagini della Polizia che ha, tra l’altro, ha fatto emergere un’attività di riciclaggio attraverso l’utilizzo di schede telefoniche che sarebbero state intestate a persone fittizie o ignare, pronte per essere vendute.

9 su 10 da parte di 34 recensori Padova, nel centro telefonico riciclaggio e spaccio Padova, nel centro telefonico riciclaggio e spaccio ultima modifica: 2013-03-15T07:20:04+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0