Maletto, assenteismo indagati 14 dipendenti comunali

Consegnati gli avvisi di garanzia ai lavoratori dell’Ente catanese. Per gli indagati si ipotizza il reato di truffa aggravata nei confronti del Comune di Maletto. Sono 14 i dipendenti del Comune accusati di assenteismo. Le indagini, coordinate dalla Procura di Catania, sono state condotte da militari dell’Arma e della guardia di finanza di Bronte tra il 2010 e il 2011 con pedinamenti e il supporto di telecamere nascoste.

Secondo l’accusa, gli indagati trascorrevano le ore d’ufficio nelle rispettive abitazioni, nei fondi agricoli di proprietà e a fare la spesa. In alcuni casi qualcuno si è limitato ad accompagnare i figli a scuola. I controlli delle assenze hanno evidenziato la mancata registrazione della sospensione dell’orario di lavoro da parte degli impiegati che risultavano regolarmente in servizio nonostante l’assenza dal lavoro.

Accertata, inoltre, la complicità di alcuni colleghi che si occupavano di ‘”passare” il badge registrando l’uscita dell’assenteista al termine dell’orario lavorativo, sebbene quest’ultimo non avesse mai fatto rientro in ufficio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Maletto, assenteismo indagati 14 dipendenti comunali Maletto, assenteismo indagati 14 dipendenti comunali ultima modifica: 2013-03-15T11:34:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0