Gussago, Angela Toni ha ucciso la sua compagna Marilena Ciofalo

L’omicidio ha un “movente passionale maturato all’interno di un rapporto di coppia difficile” tra due donne conviventi, secondo quanto ha dichiarato il comandante provinciale dei Carabinieri di Brescia, colonnello Marco Turchi. Al momento dell’arresto Angela Toni “ha confermato la dinamica dei fatti e per ora non emerge alcun altro movente”.

E’ accaduto in provincia di Brescia in una palazzina di Gussago in via Donatori di sangue, dove Angela Toni, 35 anni, ha sparato ha sparato contro la sua compagna, Marilena Ciofalo, 34 anni.

L’amore omosessuale è degenerato. La Ciofalo è stata assassinata nel sonno. La fidanzata dello stesso sesso l’ha uccisa sparandole un colpo di pistola. La Toni ha chiamato i Carabinieri qualche ora dopo il delitto, confessando di essere lei l’omicida. L’arma con cui la trentacinquenne ha ucciso la sua compagna era detenuta regolarmente.
9 su 10 da parte di 34 recensori Gussago, Angela Toni ha ucciso la sua compagna Marilena Ciofalo Gussago, Angela Toni ha ucciso la sua compagna Marilena Ciofalo ultima modifica: 2013-03-10T15:53:05+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0