Si indaga sull’omicidio del fotografo vibonese Daniele Lopresti

Mentre spunta l’ipotesi di un litigio legato a debiti, si hanno le prime risultanze dell’autopsia sul fotografo dei Vip assassinato a Roma. E’ stato un colpo di pistola calibro 7,65 sparato non a bruciapelo ad uccidere il vibonese Daniele Lo Presti, ucciso mercoledì scorso mentre faceva jogging sulla pista ciclabile nei pressi di ponte Testaccio.

L’ogiva è stata prelevata dalla scatola cranica ed ora è all’esame degli esperti balistici i quali dovranno ora accertare da quale distanza è stato sparato il proiettile.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin