Trapani, don Michele Di Stefano trovato morto dentro la canonica

Sarebbe stato ucciso con un colpo alla testa il parroco della canonica di Ummari, frazione di Trapani. Il sacerdote, originario di Calatafimi, è  stato trovato morto dentro la canonica.

L’abitazione del parroco Michele Di Stefano non è stata messa a soqquadro da chi lo ha ucciso, né ci sono segni di effrazione sulle porte d’ingresso alla canonica.
Stando a quanto emerso, l’uomo sarebbe stato ucciso nel sonno. Secondo i Carabinieri non si tratterebbe di una rapina finita male perché non sarebbe stato toccato nulla. Il cadavere è stato trovato nel letto sotto le coperte. Alcuni segni di effrazione sarebbero stati scoperti su una finestra nel retro dell’edificio.
Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin