Perdite radioattive in un sito nucleare americano

Lo ha reso noto il governatore Jay Inslee, che è stato nella Capitale e secondo il quale al momento la cosa non pone rischi per la salute. Nel sito di Hanford sono stoccati milioni di galloni di scorie radioattive nucleari, in serbatoi che hanno da tempo superato i 20 anni dell’età massima prevista.

Da sei vecchi serbatoi di scorie altamente radioattive nel sito nucleare di Hanford, nel centro dello Stato di Washington, sono in corso delle perdite liquide.

9 su 10 da parte di 34 recensori Perdite radioattive in un sito nucleare americano Perdite radioattive in un sito nucleare americano ultima modifica: 2013-02-23T07:36:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0