Obama spinge per i matrimoni gay

Il mondo cambia e il Presidente americano ha chiesto formalmente alla Corte suprema di abrogare una legge federale degli anni 90 che definisce il matrimonio come l’unione tra un uomo e una donna. Il testo “viola la garanzia fondamentale dell’uguaglianza davanti alla legge e impedisce a “migliaia di coppie omosessuali, legalmente sposate nei loro stati, di godere degli stessi vantaggi federali delle coppie eterosessuali”.

Le nozze tra gay sono legali in 9 stati americani su 50 oltre che a Washington.

9 su 10 da parte di 34 recensori Obama spinge per i matrimoni gay Obama spinge per i matrimoni gay ultima modifica: 2013-02-23T07:40:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0