Il romano Alessandro Labozzetta accoltellato a morte all’uscita dalla discoteca L’Ametista

La lite è scoppiata all’interno della discoteca L’Ametista in via Libetta, quartiere Ostiense, nella zona della movida romana. Prima è stato interrogato un coetano della vittima. Poi è stata portata in caserma anche la fidanzata. I Carabinieri hanno interrogato amici e testimoni. Nella via ci sono anche delle telecamere di sorveglianza.

I due ragazzi sono stati buttati fuori dal personale della discoteca e hanno proseguito il litigio all’esterno, vicino a un parcheggio. Alessandro Labozzetta, che aveva dei piccoli precedenti penali, originario di Ciampino, è stato colpito da due coltellate all’addome. E’ stato trasportato all’ospedale San Camillo, ma è morto poco dopo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il romano Alessandro Labozzetta accoltellato a morte all’uscita dalla discoteca L’Ametista Il romano Alessandro Labozzetta accoltellato a morte all’uscita dalla discoteca L’Ametista ultima modifica: 2013-02-23T11:28:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0