Era ora, Maurizio Mattioli interpreta se stesso!

EraOra-locandina-3-webAvete tempo solo fino a domani per assistere allo spettacolo di Maurizio Mattioli, in scena al teatro Golden della Capitale. L’artista ripercorre la sua carriera dalle origini fino ad oggi assieme ai musicisti Giorgio Rosciglione, Gege’ Munari, Marco Guidottoli, Gianni Oddi e Stefano Reali che non solo funge da pianista, ma interagisce con Maurizio, con gli ospiti presenti dopo averne scritto il testo e curato la regia. Mattioli appare contento come se finalmente avesse qualcosa di realmente suo da raccontare, intona canzoni che per lui hanno significato qualcosa. Descrive i personaggi importanti della sua vita, gli inconti incisivi. La piece sebbene in alcune parti emozionante e’ talvolta lenta. Stefano Reali un po’ affettato e troppo melenzo. Mattioli ha tanto da trasmettere , ma non raggiunge sempre l’obiettivo!

9 su 10 da parte di 34 recensori Era ora, Maurizio Mattioli interpreta se stesso! Era ora, Maurizio Mattioli interpreta se stesso! ultima modifica: 2013-02-23T08:44:07+00:00 da Elvia Gregorace
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0