Talmassons, aiuti alla famiglie in difficoltà

La crisi non molla la presa e il numero di famiglie del Comune di Talmassons (Ud) che ha richiesto un contributo per l’abbattimento della tassa sui rifiuti, in quanto titolari di carta famiglia, resta costante. «Si è passati dalle 150 domande presentate nel 2010 – comunica l’assessore comunale ai Servizi sociali, Beppino Turco – alle 149 del secondo semestre del 2011, tutte finalizzate all’ottenimento dei benefici per abbattere i costi della tassa per i rifiuti».

Proprio in questi giorni l’amministrazione comunale sta provvedendo all’erogazione dei contributi ai nuclei familiari con figli e indicatore Isee inferiore a 30 mila euro. Le risorse a disposizione, come reso noto dall’assessore al Bilancio Roberto Grassi, ammontano a 10.942 euro e prevedono un contributo pari al 30% della Tarsu pagata per le famiglie con un figlio, al 45,36% per quelle con due figli e al 60% per quelle con tre o più figli a carico.

Il sindaco Piero Mauro Zanin si è soffermato sull’impegno dell’amministrazione comunale a favore delle famiglie con figli in un periodo di difficoltà economica: «E’ un investimento sul futuro della nostra comunità», ha affermato.

La giunta ha rivolto un ringraziamento agli uffici per la solerte e puntuale istruttoria e per il supporto dato alle famiglie nella predisposizione delle domande.

9 su 10 da parte di 34 recensori Talmassons, aiuti alla famiglie in difficoltà Talmassons, aiuti alla famiglie in difficoltà ultima modifica: 2013-02-21T07:58:35+00:00 da Paola Treppo
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0