Isola Liri, scossa di terremoto notte in strada

67

La paura si è materializzata alle ore 22:16 di sabato. Un boato. Un forte tremore. Ed il tam tam attraverso i social network. Il sisma ha avuto come epicentro la zona del distretto dei monti Ernici-Simbruini. I Comuni più vicini quelli di Sora, Isola del Liri, Castelliri, Broccostella, tutti in provincia di Frosinone. C’è chi ha abbandonato la propria abitazione, scendendo in strada. Al momento non si segnalano danni a cose o persone. Il terremoto è stato nettamente avvertito anche in alcuni comuni dell’Alta Valle Aniene, in provincia di Roma, al confine con la Ciociaria. A Isernia tanta gente spaventata. I pompieri hanno ricevuto parecchie telefonate dai Comuni dell’alto Molise che confinano con il Lazio quali Colli al Volturno e Castel San Vincenzo. Al momento non risultano danni a cose ma solo molto spavento. A Pescasseroli, centro principale del Parco nazionale d’Abruzzo, è scattato. La scossa è stata avvertita a sud fino a Napoli. E una nuova scossa di terremoto, di magnitudo 2.2-2.3, è stata registrata alle ore 23:24, nell’ambito dello sciame sismico di assestamento.