Perugia, su Umbriageo i perimetri delle aree vincolate dell’Umbria

Operatori pubblici e privati che operano sul territorio hanno oggi uno strumento in più per conoscere i perimetri delle aree vincolate dell’Umbria grazie al servizio UmbriaGeo, consultabile nel sito della Regione Umbria.

Il servizio è il frutto delle attività svolte dalla Regione, insieme agli organi del  Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per la formazione del Quadro conoscitivo del Piano Paesaggistico Regionale. Un lavoro che  hanno portato alla ricognizione, delimitazione e rappresentazione in scala idonea alla identificazione degli immobili e delle aree dichiarati di notevole interesse pubblico (art. 136 e art. 142 co. 1 lett. m. del Codice paesaggio). E’ stato così possibile trasporre in una cartografia catastale di dettaglio a scala 1:2000 le aree vincolate,  mettendo a disposizione degli interessati un quadro organico di riferimento per la localizzazione degli interventi di trasformazione del territorio.

Grazie a UmbriaGeo è possibile consultare e scaricare i provvedimenti di tutela originali con i relativi allegati ed i files dei perimetri  in formato “aster”  e  vettoriale.

Il Quadro conoscitivo del Piano Paesaggistico Regionale è già tutto a disposizione nelle pagine web della Regione Umbria, annunciano dall’assessorato regionale all’assetto del territorio,  e gli uffici regionali stanno lavorando al perfezionamento delle  tecnologie per consentire una più facile lettura delle informazioni e dei dati contenuti nella prima parte del Piano.

9 su 10 da parte di 34 recensori Perugia, su Umbriageo i perimetri delle aree vincolate dell’Umbria Perugia, su Umbriageo i perimetri delle aree vincolate dell’Umbria ultima modifica: 2013-02-09T10:23:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0