Longobardi, posta sotto sequestro la casa di cura Villa Caterina

Inaugurata nello scorso mese di novembre, è stata già sequestrata. I militari dell’Arma avrebbero accertato una difformità nella costruzione dell’immobile rispetto alle normative vigenti in materia urbanistica. In particolare, la distanza tra lo stabile e la Provinciale che collega Longobardi Marina con il centro storico sarebbe minore rispetto a quanto previsto dalla legge. Secondo le Forze dell’Ordine, il mancato rispetto di questa distanza avrebbe permesso l’edificazione di una volumetria maggiore rispetto a quella realmente consentita.

I Carabinieri, dopo aver constatato la presenza di undici anziani ospitati nella struttura, in accordo con l’autorità giudiziaria, hanno rimandato di quindici giorni la chiusura del sito. In questo tempo i titolari di Villa Caterina dovranno adoperarsi per trovare per gli undici pensionati una soluzione abitativa alternativa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Longobardi, posta sotto sequestro la casa di cura Villa Caterina Longobardi, posta sotto sequestro la casa di cura Villa Caterina ultima modifica: 2013-02-07T07:14:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0