Lodi, incidente in A1 fatale per Ludovico Vittoria

Si stava recando al alla Deutsche Bank di Milano. Ma un impatto con un camion è stato per lui fatale. E’ morto a 50 anni Ludovico Vittoria, romano di nascita, sposato con due figlie di 17 e 18 anni, abitava a Reggio Emilia in via Svevo 12.

L’uomo era responsabile del Business banking della Deutsche Bank, incarico che ricopriva da un paio d’anni, dopo aver lavorato a lungo con incarichi manageriali nel gruppo Bnl-Bnp Paribas.

Lo schianto è seguito a una precedente carambola. Un camion e un’auto si erano tamponati poco prima, sempre in direzione Milano, al chilometro 27. In quel caso era rimasto ferito un romeno di Pandino, nel Cremonese, che dopo essersi ribaltato più volte con la sua auto era stato sbalzato dall’abitacolo accusando varie lesioni. Era stato soccorso e portato all’ospedale Maggiore per le cure e un intervento chirurgico. Illeso il conducente del tir. Il primo tamponamento ha provocato un blocco del tratto autostradale con conseguente incolonnamento di veicoli. È stato a questo punto che, secondo la Polstrada di Lodi e Guardamiglio, Ludovico Vittoria non è riuscito ad evitare con la sua Volvo un tremendo impatto con il camion, finendo sotto il semirimorchio dello Scania guidato da un uomo rimasto illeso. L’impatto che purtroppo non ha lasciato scampo al manager reggiano.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lodi, incidente in A1 fatale per Ludovico Vittoria Lodi, incidente in A1 fatale per Ludovico Vittoria ultima modifica: 2013-02-05T19:47:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0