Cittadella della salute Latisana, sottoscritto accordo

Sottoscritto a Latisana, l’accordo preliminare per la futura gestione del nuovo polo sociosanitario “Cittadella della salute” tra Comune, Ass 5 e casa di riposo Asp “Umberto I”, alla presenza, tra gli altri, dell’assessore regionale Luca Ciriani e del consigliere regionale Daniele Galasso.

“Si tratta – ha detto il primo cittadino, Salvatore Benigno – di un intervento concreto a favore degli anziani della nostra comunità. L’accordo sottoscritto oggi, infatti, sancisce la piena condivisione delle finalità e dei contenuti del progetto “Cittadella della Salute” tra i vari soggetti sottoscrittori, Amministrazione comunale, Ass 5 e Asp “Umberto I”, e ne disciplina i reciproci impegni dal punto di vista gestionale”.

L’accordo prevede in capo al Comune di Latisana l’attività di progettazione e realizzazione della struttura polifunzionale per un valore complessivo pari a 8 milioni di euro, mentre la gestione degli spazi sanitari e sociali saranno rispettivamente posti a carico dell’Azienda sanitaria e della locale casa di riposo. Questi Enti, a fronte della concessione in utilizzo delle nuove strutture realizzate, corrisponderanno al Comune un canone annuo complessivo pari a circa 225mila euro, per 18 anni di durata. “Le somme che saranno vincolate per azioni sociali a favore degli anziani della cittadina, quali ad esempio l’abbattimento dei costi delle rette della casa di riposo, rispettando in tal modo concretamente le volontà testamentarie della benefattrice Teodolinda Toniatti”.

I servizi territoriali nell’Ass 5 sono a un livello di eccellenza tra i più alti in regione: a dirlo è uno dei massimi enti certificatori internazionali in campo sanitario, l’Accreditation Canada. Tra i punti di forza si segnalano il basso tasso di ricovero, la buona rete di servizi, la presenza di progetti d’innovazione, la buona collaborazione tra Azienda, Comuni e partner sul territorio.

Va proprio in questa direzione il progetto approvato, nel corso delle scorse settimane in consiglio comunale a Latisana, afferente la creazione di una nuova struttura polivalente capace di sviluppare un servizio completo a favore della popolazione anziana, che sempre più, in un prossimo futuro, avrà bisogno di servizi sociosanitari altamente specializzati.

“Dai contatti intercorsi con la Direzione regionale della salute è emersa infatti la necessità di una sempre più spinta integrazione in ambito socio-sanitario tra Azienda sanitaria e casa di riposto, col dichiarato obiettivo non solo di aumentare i posti letto all’interno della nostra casa di riposo ma anche di migliorare i servizi territoriali offerti dall’Azienda sanitaria”.

Lo spostamento presso il nuovo fabbricato, che sarà realizzato a fianco della casa di riposo, dei servizi di Rsa e dell’Hospice, permetterà di liberare spazi oggi impropriamente adibiti all’interno dell’ospedale di Latisana per finalità assistenziali, permettendo al contempo di completare “l’offerta sanitaria” con la realizzazione di ambulatori medici.

“Nessun duplicato, quindi – precisa il sindaco -, come affermato impropriamente da qualcuno che non condivide la nostra idea. Nessun sperpero di denaro pubblico: fatti concreti non parole, gettate al vento solamente per creare discredito alla nostra gente. La “Cittadella della Salute” porterà con sé anche innegabilmente un aumento dell’offerta dei servizi in capo alla locale casa di riposo, ampliando il numero di posti letto per anziani non autosufficienti per rispondere all’elevato numero di richieste di ospitalità presenti sul nostro territorio, scorrendo di fatto la lista d’attesa e creando nuovi posti di lavoro per il nostro territorio. Non ci siamo dimenticati pure degli anziani autosufficienti che, a seguito dello spostamento degli uffici dell’Ambito socio assistenziale dal Polifunzionale, avranno accesso a nuovi spazi ricreativi per le loro attività, riportando il centro Polifunzionale alla sua originale destinazione d’uso”.

Presenti per la firma di oggi il sindaco di Latisana, Salvatore Benigno, il consigliere regionale Daniele Galasso, l’assessore regionale alla salute e vicepresidente della Regione Fvg, Luca Ciriani, il direttore centrale della Direzione centrale salute, integrazione sociosanitaria e politiche sociali della Regione Fvg, Gianni Cortiula, il direttore generale dell’Ass 5 Bassa Friulana, Paolo Bordon, il presidente dell’Asp Casa di riposo “Umberto I” di Latisana, Franco Fedrigo-Perissutti, gran parte della giunta municipale di Latisana, diversi consiglieri della casa di riposo.

 

http://www.comune.latisana.ud.it/
http://www.salvatorebenigno.com/

Il sindaco di Latisana, Salvatore Benigno, è anche su Facebook

9 su 10 da parte di 34 recensori Cittadella della salute Latisana, sottoscritto accordo Cittadella della salute Latisana, sottoscritto accordo ultima modifica: 2013-01-31T07:33:32+00:00 da Rosa Ferro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0