Pizzo, in mare 100 kg di eternit

Al termine dell’operazione è stata depositata una informativa alla Procura di Vibo Valentia. I sub della Guardia Costiera hanno prelevato dai fondali oltre 100 kg di eternit che sono depositati in contenitori speciali per il successivo smaltimento.

“Si tratta di un’attività ambientale di sicuro successo”, ha commentato il comandante della Capitaneria di Porto di Vibo Valentia Marina, Paolo Marzio. “Quando le istituzioni si uniscono – ha aggiunto – per contrastare le illegalità, riescono, come in questo caso, a raggiungere i risultati sperati. Bonificato, grazie a queste operazioni nelle quali sono stati rinvenuti e recuperati altri rifiuti di tipo solido urbano, un tratto di fondale marino che proprio perché vicino a costa, poteva essere pericoloso per la balneazione”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin