Pizzo, danneggiata auto dell’assessore Pascale, spari contro la farmacia Capocasale

L’intimidazione all’assessore ai lavori Pubblici Maria Pascale si è verificata davanti al palazzo municipale. L’amministratrice si trovava all’interno del Comune quando, ignoti, le hanno squarciato a colpi di punteruolo le gomme della sua auto. L’intimidazione potrebbe essere legata all’attività amministrativa della Pascale la quale svolge anche la professione di avvocato.

Colpita anche una farmacia ubicata nel centro storico. Cinque i colpi sparati all’indirizzo della saracinesca del presidio sanitario. I Carabinieri intervenuti sul posto, all’interno della farmacia hanno repertato 5 ogive e tre bossoli di una pistola 7,65. Concetta Capocasale si è resa conto dell’intimidazione soltanto al momento dell’apertura della farmacia. I proiettili hanno mandato in frantumi le vetrate della porta di ingresso. I militari non escludono che dietro l’avvertimento possa esserci il racket delle estorsioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pizzo, danneggiata auto dell’assessore Pascale, spari contro la farmacia Capocasale Pizzo, danneggiata auto dell’assessore Pascale, spari contro la farmacia Capocasale ultima modifica: 2013-01-26T07:25:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0