Brindisi, omicidio di Damiano De Fazio arrestata Dora Buongiorno

Svolta nel caso dell’imprenditore pugliese arso vivo la sera del 26 dicembre scorso. Una donna di 40 anni che, a quanto è stato reso noto aveva una relazione con Damiano De Fazio, avrebbe ucciso l’uomo. Il movente del delitto starebbe nello stato dei rapporti tra i due. Il fermo è stato disposto dal pm di Brindisi Luca Buccheri ed eseguito da poliziotti della Mobile brindisina e del commissariato di Mesagne.

Damiano De Fazio, sposato e padre di sei figli, uno dei quali avuto al di fuori del matrimonio, spirò il 28 dicembre scorso nell’ospedale “Perrino” di Brindisi, dopo due giorni di agonia. Era stato arso vivo nella notte tra il 26 e il 27 dicembre nelle campagne tra Mesagne e Serranova. Lo aveva soccorso una guardia giurata in servizio di controllo nella zona.

9 su 10 da parte di 34 recensori Brindisi, omicidio di Damiano De Fazio arrestata Dora Buongiorno Brindisi, omicidio di Damiano De Fazio arrestata Dora Buongiorno ultima modifica: 2013-01-23T12:17:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0