Rimini, esalazioni di cloro alla piscina comunale studenti intossicati

Un gruppo di studenti della prima classe dell’istituto Pedagogico Valgimigli è rimasto intossicato per la rottura di una tubatura di cloro. E’ successo quando il gruppo si trovava nella palestra accanto alla piscina per l’ora di ginnastica.

Le esalazioni di cloro, che serve per disinfettare l’acqua della piscina, si sono propagate nel locale vicino. Alcuni hanno iniziato a sentire un forte bruciore agli occhi e alla gola: sono stati ricoverati in sedici, ma nessuno è grave. Molti ragazzi sono già dimessi. La piscina è rimasta aperta.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin