Licata, truffano fisco tedesco arresti in Sicilia

I militari dell’Arma hanno dato esecuzione a sette mandati d’arresto europeo, firmati dall’autorità  giudiziaria tedesca, nei confronti di persone di Licata e Ravanusa in provincia di Agrigento accusate d’aver costituito, in Germania, società  di comodo per truffare il fisco. Un giro da circa 30 milioni di euro.

La Kriminal Polizei ha eseguito altri 13 arresti. Gli indagati avrebbero creato, in Germania, imprese edili, intestate a prestanomi, con lo scopo di eseguire lavori senza pagare imposte e contributi all’erario.

9 su 10 da parte di 34 recensori Licata, truffano fisco tedesco arresti in Sicilia Licata, truffano fisco tedesco arresti in Sicilia ultima modifica: 2013-01-17T10:58:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0