Pallanuoto maschile, la penultima giornata regala colpi di scena

A una giornata dal termine del girone di andata, in vasca, succede di tutto. E di meno, proprio, non poteva accadere. La carta diceva: derby napoletano, derby ligure, big match in testa alla classifica, sfide dirette per punti salvezza e per punti pesanti. Ecco, quindi, che il derby napoletano non ha disatteso le aspettative dei 2000 spettatori accorsi alla Scandone; ha vinto, di misura, il Posillipo al termine di una partita tirata e combattuta. Meno tirato, invece, è stato il derby tra Savona e Bogliasco; i biancorossi non si sono lasciati scappare l’occasione di fare punti. Punti che, al contrario, voleva e ha fatto la Promogest; con un bel colpo casalingo, agguanta in classifica proprio il Nervi- squadra ospite al termine di una partita sofferta. È sfuggita, invece, la vittoria al Camogli ospite dell’Ortigia; i liguri hanno condotto per metà gara, poi i siciliani hanno sfruttato, per rimontare e sorpassare, qualche errore di troppo avversario. Il big match, che da pronostico prometteva scintille, è stato lo scontro al vertice tra Brescia e ProRecco; i lombardi, con questa bella vittoria, si confermano squadra da battere a punteggio pieno. Infine, l’ultimo incontro ha confermato l’ottimo momento della Florentia a discapito della Lazio.

Piccola curiosità a margine, oggi 3 partite sono state vinte con 11 gol, 3 partite sono state perse con 8 gol e 3 partite sono terminate con una differenza reti di 3 gol.

Ecco i tabellini FIN

AN Brescia-Ferla Pro Recco 10-8

AN Brescia: Del Lungo, Valentino, C. Presciutti 2, Legrenzi, Loncar, R. Calcaterra 1, Mammarella, Nora 1, Binchi, Elez 4 (1 rig.), Giorgi 1, G. Fiorentini 1, Moratti. All. Bovo.

Ferla Pro Recco: Tempesti, F. Lapenna, Madaras 1, Mangiante, A. Fondelli, Felugo 1, Giacoppo, Figlioli 3, Figari 1, D. Fiorentini 1, Aicardi, N. Gitto, S. Luongo 1. All. Tempestini.

Arbitri: Caputi e Taccini.

Note: parziali 3-2, 1-1, 2-1, 4-4. Usciti per limite di falli: G. Fiorentini e Binchi e Calcaterra (B) nel quarto tempo. Espulso Bovo (all. B) per proteste nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Brescia 3/7 +1 rig., Recco 7/13. Spettatori 600 circa.

Blu Shelf Carisa Savona-RN Bogliasco 11-8

Blu Shelf Carisa Savona: Antona, Alesiani, Damonte, Petrovic, E. Colombo, Rizzo 5 (3 rig.), M. Janovic 2 (1 rig.), Fulcheris, G. Bianco 1, Mistrangelo 1, J. Colombo, Deserti 2, Rolle. All. Pisano.

RN Bogliasco: Dinu, Sekulic, A. Di Somma 1, Vergano 2, E. Di Somma, Dufour, Camilleri 3, Boero, Bettini, Barillari, Guidaldi 2, Cocchiere, Gavazzi. All. Del Galdo.

Arbitri: Pinato e Scappini.

Note: parziali 5-2, 1-3, 2-1, 3-2. Usciti per limite di falli Barillari (B) nel terzo tempo, Bettini (B), E. Di Somma e Vergano (B), Alesiani e Rizzo (S) nel quarto. Superiorità numeriche: Savona 5/15 +4 rig., Bogliasco 4/12 +1 rig. (parato da Antona a Sekulic nel quarto tempo). Spettatori 200 circa.

IGM Ortigia-RN Camogli 11-8

Igm Ortigia: Patricelli, Barranco, Abela, Puglisi, Boyd 2 (1 rig.), Napolitano 2, Tringali 5, Di Luciano 1, Polifemo, Zovko 1, Vinci, Suti, Negro. All. Baio.

RN Camogli: Gardella, Beggiato 1, Iaci, Rocchi, L. Fondelli, Cupido 3, Trebino 1, Bruni 2, Cambiaso 1, Foti, Gandini, Antonucci. All. Cavallini.

Arbitri: Ceccarelli e De Chiara.

Note: parziali 2-3, 2-2, 5-1, 2-2. Usciti per limite di falli Suti (O) nel secondo tempo e Trebino (C) nel terzo. Gardella (C) ha parato due rigori nel quarto tempo, uno a Boyd e uno a Tringali. Superiorità numeriche: Ortigia 5/9, Camogli 5/9. Spettatori 200 circa.

Promogest-Ellevi Nervi 12-9

Promogest: Volarevic, M. Luongo 1 (rig.), Buckner 1, Steardo 2, Klikovac 4, Montaldo, Pagliara, Sassanelli, Nicche, Ercolano 2, Astarita 2, Russo, Graffigna. All. Pettinau.

Ellevi Nervi: Ferrari, Puccio, D’Alessandro, Temellini, Bagnoli, Marziali 2, Ferrero, Lanzoni 2, Mann 4, A. Caliogna 1, Cavi. All. Ferretti.

Arbitri: Gomez e Severo.

Note: parziali 5-4, 2-2, 2-2, 3-1. Usciti per limite di falli Ferrero (N), D’Alessandro (N) e Russo (P) nel terzo tempo, Klikovac (P) nel quarto. Superiorità numeriche Promogest 6/13, Nervi 2/8. Spettatori 500 circa.

RN Florentia-SS Lazio Nuoto 11-7

RN Florentia: Mugelli, F. Di Fulvio 1, Borella, Pagani 2, Molina 1, Coppoli 1, Brancatello, Espanol 4, M. Lapenna, Dani, Bini 2, A. Di Fulvio, Minetti. All. Sottani.

SS Lazio Nuoto: Gazzarini, M. Gitto 2 (1 rig.), Sebastianutti, Africano, Latini 1 (rig.), Colosimo, N. Presciutti, Mandolini, Leporale 2, Maddaluno, Gianni 1, L. Di Rocco, Vittorioso 1. All. Formiconi.

Arbitri: Rovida e Savarese.

Note: parziali 3-2, 2-0, 3-2, 3-3. Espanol ha tirato fuori un rigore nel terzo tempo. Uscito per limite di falli Borella (F) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Florentia 5/12, Lazio 2/11. Spettatori 300 circa.

giocata ieri

Carpisa Yamamay Acquachiara-CN Posillipo 7-8

Carpisa Yamamay Acquachiara: Kacic, Perez, Mattiello, Danilovic 1, Scotti Galletta, Petkovic 1, Gambarcorta, Ferrone 1, Saviano, Marcz 2, Di Costanzo 1 (rig.), Sadovyy 1, Postiglione. All. Mirarchi

CN Posillipo: Negri, Cuccovillo, Rossi 1, Foglio 1, Mattiello, Toth, Renzuto Iodice, Gallo 1 (rig.), Kovacs 2, Bertoli, Baraldi 1, Saccoia 2 (1 rig.), Riccitiello. All. Occhiello.

Arbitri: Paoletti e Riccitelli

Note: parziali 2-2, 2-1, 2-2, 1-3. Espulso Gallo (P) per brutalità nel terzo tempo; per proteste Occhiello (all. P) nel terzo tempo e Scotti Galletta (A) nel quarto tempo. Usciti per limite di falli: Danilovic (A) nel terzo tempo; Saccoia, Bertoli e Foglio (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Acquachiara 4/16 +1 rig., Posillipo 5/14 +1 rig.. Spettatori 2000 circa.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0