Pallanuoto, A1 maschile, la prima partita dell’anno

È tornata in vasca la A1 maschile. Due derby, entrambi liguri, un anticipo e sfide dirette. Ecco, in sintesi, la IX giornata di andata. Nel derby per antonomasia della pallanuoto ligure, quello tra Camogli e Recco, si sono viste buone cose da entrambe le parti. Il Recco ha dimostrato tutto il suo strapotere, il Camogli ha saputo reagire, contenere e fare alcune belle giocate. Nell’altro derby, Nervi- Savona, i padroni di casa nulla hanno potuto contro la spirito di rivalsa dei savonesi che hanno saputo chiudere la partita senza storia. Resta saldo al comando il Brescia, che ha vita facile in casa contro la Promogest. Vita dura, invece, per il Posillipo condannato alla sconfitta da una Florentia in grande spolvero. Riesce nell’impresa il Bogliasco, che strappa 3 punti all’Acquachiara. Importante è anche la vittoria casalinga della Lazio sull’Ortigia.

In questa prima giornata dell’anno, però, la pallanuoto piange la scomparsa del grande atleta Marco Jervasutti, ex giocatore azzurro di pallanuoto che ha militato nella Lazio e nel Bogliasco.

Ecco i tabellini della FIN

AN Brescia-Promogest 14-4

AN Brescia: Del Lungo, Valentino 1, Presciutti 2 (1 rig), Legrenzi 1, Loncar, R. Calcaterra 3, Mammarella 2, Nora 1, Binchi, Elez 1, Giorgi, G. Fiorentini 3, Moratti. All. Bovo

Promogest: Volarevic, M. Luongo 1 (rig), Buckner, Steardo 2, Klikovac, Montaldo, Pagliara, Sassanelli, Nicche, Ercolano 1, Astarita, Russo, Graffigna. All. Pettinau

Arbitri: Brasiliano e Castagnola

Note: parziali 1-1, 3-2, 5-0, 5-1. Uscito per limite di falli Russo (P). Superiorità numeriche: Brescia 7/10 + 1 rigore e Promogest 2/10 + 1 rigore. Dall’inizio del quarto tempo cambio di portiere nella Promogest: Graffigna al posto di Volarevic. Spettatori 350 circa

Ellevi Nervi-Blu Shelf Carisa Savona 5-19

Ellevi Nervi: Cavo, Bocciardo, Silvestri, D’Alessandro 1, Temellini 2, Bagnoli 1, Fiorello, Marziali, Ferrero, Lanzoni 1, Mann, A. Caliogna, Rossin. All. Ferretti

Blu Shelf Carisa Savona: Antona, Alesiani 1, Damonte 4, Petrovic 1, E. Colombo, Rizzo 5 (1 rig) , Janovic 2, Fulcheris, G. Bianco 1, Mistrangelo 1, J. Colombo 3, Deserti 1, Rolle. All. Pisano

Arbitri: Fusco e Taccini

Note: parziali 1-5, 0-5, 2-4, 2-5. Nessuno è uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Nervi 3/7 e Savona 6/8 + 1 rigore. Spettatori 200 circa

RN Bogliasco-Carpisa Yamamay Acquachiara 11-9

RN Bogliasco: Dinu, Sekulic 1, A. Di Somma 1, Vergano 2, E. Di Somma, Brambilla, Camilleri, Boero, Bettini 1, Barillari 3, Guidaldi 3, Cocchiere, Gavazzi. All. Del Galdo

Carpisa Yamamay Acquachiara: Ragusa, Perez, Mattiello 1, Danilovic, Scotti Galletta 1, Petkovic 1, Gambarcorta, Ferrone 1, Saviano, Marcz 2, Di Costanzo 1, Sadovyy 2, Postiglione. All. Mirarchi

Arbitri: Lo Dico e Severo

Note: parziali 2-3, 3-2, 2-3, 4-1. Uscito per limite di falli Bettini (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 5/12 e Acquachiara 6/11. Prima della partita è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Marco Iervasutti, ex giocatore del Bogliasco, mancato nelle ultime ore. Spettatori 300 circa

RN Camogli-Ferla Pro Recco 6-15

RN Camogli: Viola, Beggiato 2 (1 rig), Iaci, C. Di Rocco, L. Fondelli, Cupido, Trebino 1, Bruni 2, Cambiaso 1, Foti, Gandini, Antonucci, Gardella. All. Cavallini

Ferla Pro Recco: Pastorino, F. Lapenna 3, Madaras 1, Mangiante 1, A. Fondelli, S. Luongo 2 (1 rig), Giacoppo 1, Figlioli 5 (1 rig), Figari, Squeri 1, Aicardi, N. Gitto 1, Tempesti. All. Tempestini

Arbitri: Centineo e Monnis

Note: parziali 0-2, 3-5, 1-4, 2-4. Uscito per limite di falli Foti (C) nel quarto tempo. Primo gol in A1 per l’esordiente Patrik Squeri (R) classe ’98. Superiorità numeriche: Camogli 2/6 + 1 rigore e Recco 3/6 + 2 rigori. Settatori 300 circa

differita su Rai Sport 1 6/01 ore 22.30

SS Lazio Nuoto-Igm Ortigia 14-9

SS Lazio Nuoto: Sattolo, M. Gitto 1 (rig), Sebastianutti, Africano 1, Latini 2 (1 rig), Colosimo 1, N. Presciutti 3, Mandolini 1, Leporale, Maddaluno 1, Vittorioso 2, L. Di Rocco 2, Gazzarini. All. Formiconi

Igm Ortigia: Patricelli, Barranco 1, Abela 1, Puglisi, Boyd 3, Napolitano, Tringali 2, Di Luciano, Zovko, Vinci, Suti 2 (1 rig.), Negro. All. Baio

Arbitri: Collantoni e Pascucci

Note: parziali  2-2, 4-3, 5-1, 3-3. Usciti per limite di falli Abela e Suti (O) e Sebastianutti (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lazio 4/8 + 2 rigori e Ortigia 2/8 + 1 rigore. Spettatori 200 circa

CN Posillipo-RN Florentia 4-7 (giocata il 4 gennaio)

CN Posillipo: Negri, Cuccovillo, Rossi, Foglio 1, Mattiello, Toth, Renzuto Iodice, Gallo 2, Kovacs 1, Bertoli, Baraldi, Saccoia, Riccitiello. All. Occhiello

RN Florentia: Mugelli, F. Di Fulvio 3, Borella, Pagani, Molina, Coppoli 1, Brancatello, Espanol 2, M. Lapenna 1, Gobbi, Bini, A. Di Fulvio, Minetti. All. Sottani

Arbitri: L. Bianco e Colombo

Note: parziali 0-2, 2-0, 1-2, 1-3. Uscito per limite di falli Coppoli (F) nel quarto tempo. Nel secondo tempo Espanol (F) ha fallito un rigore (parato). Superiorità numeriche: Posillipo 2/9 e Florentia 3/7 + 1 rigore. Spettatori 200 circa

 

 

9 su 10 da parte di 34 recensori Pallanuoto, A1 maschile, la prima partita dell’anno Pallanuoto, A1 maschile, la prima partita dell’anno ultima modifica: 2013-01-05T19:20:59+00:00 da Valeria Abate
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0