Capodanno a Torino tra immagini, musica e divertimento in piazza San Carlo

Torino saluterà il 2013 con un’emozionante festa di immagini, musica e divertimento in Piazza San Carlo. La serata sarà anche l’occasione per inaugurare l’incontro con la cultura francese, protagonista di una serie di manifestazioni che caratterizzeranno tutto il prossimo anno nel calendario di Torino incontra la Francia.

Alle 22,30 una parata per le vie del centro dell’imponente Bagad d’Ergué-Armel – fanfara bretone – con cornamuse, bombarde e percussioni trascinerà il pubblico verso il cuore della serata. Il parigino Dj Click “scalderà” la piazza per lo spettacolo ‘Un mondo di emozioni’: i palazzi dello storico salotto cittadino accoglieranno la più grande proiezione mai realizzata prima: un videomapping 3D sui palazzi – oltre 200 metri, più di 100 persone tra tecnici e artisti, 14 proiettori da 30mila ansi lumen – e suggestive esibizioni live integrate in un format originale.

Le pareti esterne degli edifici diventeranno schermi per immagini 3D videomappate che, sincronizzate con l’azione scenica,  racconteranno la storia di Torino dal dopoguerra fino ai giorni nostri con una coda (breve sitcom) sulla Torino che verrà. Trenta minuti in cui tecnologia e creatività si fondono e le immagini, avanzando, una dopo l’atra, avvolgeranno gli spettatori in un’atmosfera indimenticabile. Personaggi e scene della vita cittadina si animeranno sulle facciate della piazza tra finestre e balconi, adattandosi alle forme dei palazzi, in un dialogo continuo tra elementi architettonici e immagini in 3D.

Il sistema esclusivo The Drop Vision permetterà di creare uno show di grande impatto emozionale unito ad azioni sceniche e coreografie live.

“Ho pensato ad un percorso temporale, a partire dalla seconda guerra mondiale, per giungere, decennio dopo decennio, ai giorni nostri – spiega Giulio Graglia autore e regista del progetto -. Un racconto emozionale e simbolico, fatto inevitabilmente per macro temi, che quindi non ha alcuna velleità ‘storico documentaristica’, ma va a declinare alcuni momenti salienti della nostra città, anche momenti difficili, dove però Torino ha saputo superare e da quelli ha tratto stimoli per una crescita collettiva. Tra i temi che verranno rappresentati: lavoro, immigrazione, trasformazione, cultura, sport, turismo e cronaca. Una sorta di ‘narrazione emozionale’ dove orgoglio, storia, e trasformazioni hanno segnato il passaggio tra il ‘900 e i giorni nostri.”

Lo show coniugherà tecnologia a performers e ballerini che si integreranno in un magico gioco di elementi coreografici e visivi. Uno show che ci accompagnerà fino alla mezzanotte e per i primi istanti di un nuovo anno ricco di sogni e aspettative.

Dopo il count down si brinderà tutti insieme al 2013 con una lunga festa di musica!

Tutta la piazza sarà simbolicamente colorata con le bandiere francesi a testimoniare una volta di più i legami che uniscono Torino alla Francia. Il concerto di Capodanno seguirà lo stesso filo conduttore: sarà lo straordinario fisarmonicista jazz Richard Galliano – di origini italiane – ad aprire lo spettacolo con un’interpretazione personale della Marsigliese a cui seguirà un medley dei più grandi successi di Edith Piaf.

I Lou Dalfin, con i suoni occitani che da sempre accomunano il nostro territorio e la Francia meridionale, saranno i maestri di cerimonia di una straordinaria e inedita formazione che vedrà alternarsi sul palco, oltre alla Bagad d’Ergué-Armel, allo stesso Galliano, Stefane & Iza Mellino, componenti della storica ed eclettica formazione de Les Négresses Vertes.

Alla fine del concerto Dj Click salirà nuovamente sul palco per chiudere la lunga notte di festa.

Presenterà la serata Paolo Ferrari.

Progetto condiviso con la Città di Torino, Assessorato alla Cultura

Autore e regia: Giulio Graglia

Creatività Videomapping Gep Cucco

Produzione: Showlab e D-Wok

Elementi coreografici: Cesco Ceschin e Giorgio Valazza e i performer della Sampaoli danza Organizzazione: Teatro Regio

L’ideazione e la direzione artistica dello spettacolo è stata curata dall’agenzia Musicalista di Torino.

9 su 10 da parte di 34 recensori Capodanno a Torino tra immagini, musica e divertimento in piazza San Carlo Capodanno a Torino tra immagini, musica e divertimento in piazza San Carlo ultima modifica: 2012-12-28T17:46:29+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0