Busto Garolfo, la Regione boccia l’allevamento di galline ovaiole

Sarebbe dovuto sorgere al confine con il comune di Canegrate. L’allevamento progettato della città Bruzzese di Olgiate Olona destinato ad ospitare 320 mila galline ovaiole non si farà o almeno non all’interno del Parco del Roccolo, nell’area al confine dei due Comuni.

Le motivazioni sono tutte nelle relazioni che gli enti interessati hanno presentato nei mesi precedenti, ultimo stop in ordine di tempo quello della provincia di Milano che il 2 ottobre scorso si è unita ai contrari. Tutto quindi sospeso, il parere negativo di Regione Lombardia non scrive la parola fine sulla vicenda. I proprietari dell’area avranno la possibilità di presentare le dovute osservazioni, che potranno essere accolte o respinte dai funzionari regionali.

9 su 10 da parte di 34 recensori Busto Garolfo, la Regione boccia l’allevamento di galline ovaiole Busto Garolfo, la Regione boccia l’allevamento di galline ovaiole ultima modifica: 2012-12-24T08:35:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0