Biancavilla, Roberto Ciadamidaro inseguito e ucciso dai killer

Un 39 siciliano di 39 anni è stato assassinato con diversi colpi di pistola in un agguato in provincia di Catania. Ad entrare in azione nel bar Colombo a Biancavilla due sicari che, con il volto travisati da caschi, hanno sparato contro di lui, senza però colpirlo. L’obiettivo dei killer è fuggito a piedi, ma è stato raggiunto mentre percorreva una strada ferrata da uno degli assassini che lo ha ucciso, mentre il secondo omicida era riuscito a bloccargli la via di fuga con uno scooter. La moto, che è risultata rubata, è stata abbandonata sul posto e i due sicari sono fuggiti a piedi.

Roberto Ciadamidaro, indicato da investigatori come affiliato della cosca Laudani, nel 2000 era stato arrestato da militari dell’Arma nell’ambito dell’operazione antimafia “Vesuvio”. Carabinieri del comando provinciale di Catania e della compagnia di Paternò, che indagano, ritengono che l’omicidio sia maturato in ambiti della criminalità organizzata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Biancavilla, Roberto Ciadamidaro inseguito e ucciso dai killer Biancavilla, Roberto Ciadamidaro inseguito e ucciso dai killer ultima modifica: 2012-12-23T14:35:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0