Potenza, i consiglieri regionali scendono da 30 a 20

Cura dimagrante per il coniglio regionale che passa dagli attuali 30 consiglieri (compreso il presidente) a 20 (escluso il presidente). E’ quanto ha stabilito l’assemblea, approvando un emendamento della giunta regionale inserito nella legge finanziaria, in attuazione del decreto legge numero 138 del 2011.

Nel testo complessivo, approvato a maggioranza dal Consiglio, sono anche previste una serie di misure per il taglio dei costi della politica, con la riduzione per l’esercizio 2013 degli stanziamenti riguardanti principalmente le spese per consulenze (80%), per convegni e spese di rappresentanza (80%), per missioni (50%), per formazione (50%) e per manutenzione, esercizio e noleggio auto (50%).

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin