Palermo, crollo via Bagolino anche una fuga di gas, diversi sflollati

105

Ricoverati negli alloggi del Comune. Gli sfollati sono sei. In via Bagolino è arrivato il sindaco Leoluca Orlando che segue le ricerche dei dispersi. In strada c’è pure il figlio di Ignazio Accardi di 82 anni, l’unica vittima accertata. Al crollo, si è aggiunta anche l’emergenza gas. L’implosione del palazzo ha rotto le tubature e il gas ha invaso tutta la via. I Vigili del Fuoco hanno impiegato ore a interrompere il flusso, non trovando il punto da cui spegnere l’approvvigionamento, perché le mappe non erano aggiornate. Per evitare una scintilla che potrebbe causare un’altra esplosione, è stata tolta la corrente a tutti i palazzi della via. Solo alle ore 05:00 il gas è stato chiuso nell’inferno di via Bagolino.