Napoli, bomba a Scampia è faida di camorra

74

L’ordigno conteneva all’interno sferette metalliche ed era quindi stato costruito per provocare forti danni. Lo hanno accertato i Carabinieri.

Questo elemento e il forte valore simbolico del bersaglio scelto,  il cosiddetto lotto G di Scampia, considerato “enclave” del gruppo dei “Girati”, una delle due fazioni in lotta nella faida, indirizzano le indagini verso la pista della camorra. Nell’attentato danni ad auto e feriti.